Viti a ricircolazione di sfere a norma DIN per macchine utensili

Le viti a ricircolazione di sfere utilizzate sulle macchine utensili sono componenti critici che provvedono alle operazioni di movimentazione e posizionamento necessarie per lavorazioni di precisione. Con il catalogo sulla nuova generazione di viti a ricircolazione di sfere conformi agli standard DIN, NSK mette informazioni preziose a portata di mano dei progettisti di macchine utensili.

Il catalogo propone molti consigli utili per la progettazione. Ad esempio si evidenziano le differenze fra due tipologie di sistemi di ricircolazione delle sfere: la classica vite con deflettore terminale (end deflector) e la nuova tipologia con deflettore interno.
Le viti a ricircolazione di sfere a norma DIN di NSK sono specificamente progettate per offrire velocità elevate, alta capacità di carico e bassa rumorosità. Si raggiunge di fatto un coefficiente di carico dinamico 1,4 volte maggiore grazie all’utilizzo dell’acciaio per cuscinetti TF proprietario di NSK, descritto in dettaglio all’interno del catalogo.
La viti a ricircolazione di sfere di ultima generazione di NSK sono conformi alla norma DIN 69051 (ISO 3408) per quanto riguarda le classi di dimensioni e tolleranze. Realizzate con alberi da 32 a 63 mm di diametro e passi da 10 a 40 mm, le viti offrono un coefficiente di velocità fino a 160.000 dn. Questo livello di prestazioni le rende dunque adatte per applicazioni su macchine ad alta velocità di lavorazione che richiedano anche posizionamenti estremamente precisi. Il catalogo riporta tutte le specifiche tecniche, incluse le velocità di avanzamento massime consentite e le dimensioni dei prodotti. Già pubblicato in inglese, il catalogo sarà presto disponibile anche in tedesco, italiano e spagnolo.

0 Condivisioni