Un approccio “motion-centric” per applicazioni impegnative

2G Motion System di Kollmorgen è una soluzione che sfrutta le capacità prestazionali del servoazionamento serie AKD2G e del servomotore serie AKM2G per raggiungere densità di potenza e controllo molto elevati. Caratterizzato dall’ingombro ridotto, il servomotore AKM2G offre alte prestazioni dinamiche, rapido sviluppo e risparmio sui costi della macchina.

di Aldo Biasotto

Kollmorgen ha lanciato sul mercato 2G Motion System, una soluzione motion incentrata sulla più moderna progettazione basata su servosistemi a fornitore unico. Il 2G Motion System è stato progettato specificamente per sfruttare le capacità prestazionali del servoazionamento AKD2G e del servomotore AKM2G di Kollmorgen, perfettamente combinati per fornire alta densità di potenza e controllo ottimale.
Motore e azionamento sono abbinati con precisione in ogni elemento (per esempio, frequenza di commutazione dell’azionamento, algoritmi di controllo, componenti magnetici del motore), evitando le criticità che possono verificarsi quando gli ingegneri selezionano componenti di produttori diversi. Il risultato è un sistema che offre alte prestazioni, efficienza ed efficacia anche nelle applicazioni più esigenti: stampa industriale, taglio laser, imballaggio, robotica, ispezione e misura, macchine utensili, macchine per avvolgimento e lavorazione alimentare.
Il 2G Motion System di nuova generazione di Kollmorgen è un esempio di un approccio “motion-centric” che offre vantaggi tali da soddisfare le esigenze delle applicazioni di motion più impegnative.

Ridotti tempi di sviluppo e risparmio sui costi macchina

Nei nuovi progetti di macchine, AKM2G consente ai progettisti di ridurre le dimensioni, la complessità e la configurazione della macchina, mantenendo la potenza e le prestazioni di cui necessitano per la specifica applicazione. La serie AKM2G può anche essere inserita in macchine esistenti per incrementarne le prestazioni, senza aumentare le dimensioni del motore. La serie AKD2G comprende opzioni di SafeMotion, I/O espandibili e modelli a due assi, tutto senza aumentare le dimensioni degli azionamenti.
La serie AKM2G è in grado di ridurre i tempi ciclo, e di spostamento e posizionamento fornendo una coppia e una potenza maggiori con un ingombro di dimensioni uguali o inferiori, garantendo quindi maggiori prestazioni dinamiche. Sviluppo e messa in servizio sono più rapidi.
Il 2G Motion System, infatti, ottimizza e semplifica la configurazione di sistema, risparmiando ai tecnici meccanici il tempo e lo sforzo rispetto a combinazioni eterogenee. Il risparmio è anche sui costi della macchina. Un modello a cavo singolo, azionamenti a due assi e servizi di coprogettazione riducono i costi di materiale e montaggio. La maggiore efficienza del motore e degli azionamenti riduce il consumo di energia, abbassando i costi di esercizio. Altre caratteristiche della serie sono: Servo on Chip™, SafeMotion Monitor, doppio canale STO, memory card estraibile, display grafico, WorkBench GUI, variante estesa di I/O, ampie opzioni di retroazione, opzioni a cavo singolo e doppio, opzioni per multiple combinazioni albero motore/flangia, connettori con diverse varianti e opzione freno di stazionamento.

0 Condivisioni