Sensori di flusso e temperatura

Baumer ha esteso il suo portafoglio di sensori per il processo con la famiglia di sensori di flusso e temperatura FlexFlow. Basata sul principio di misura calorimetrico, la famiglia FlexFlow può monitorare sia la velocità di flusso, sia la temperatura del mezzo.

I sensori hanno un’interfaccia IO-Link e, in base alle impostazioni e ai collegamenti, due uscite a commutazione oppure un’uscita a commutazione e un’uscita analogica (4…20 mA/ 0…10 V). Le versioni PF20H e PF20S sono adatte per applicazioni igieniche e industriali.

La combinazione delle due funzioni di misura nello stesso sensore riduce il numero dei punti di misura nei sistemi chiusi e minimizza i costi d’installazione, assistenza e stoccaggio.

Grazie al design simmetrico centrato, i sensori possono essere installati nel processo come richiesto, in modo indipendente dalla loro posizione e orientamento d’installazione. Ciò garantisce misure precise e la sicurezza del processo.

Tramite IO-Link è possibile configurare più sensori simultaneamente. Ciò semplifica la regolazione dei punti di commutazione per le diverse fasi del processo durante il setup o il cambio di lotto e permette di risparmiare tempo. In qualsiasi momento sono possibili il polling e la valutazione dei dati diagnostici, aumentando il tempo di servizio del sistema.

I sensori FlexFlow hanno un robusto contenitore in acciaio inossidabile con elettronica e unità di valutazione integrate. Non sono quindi richiesti né cablaggi o quadri di assemblaggio complessi, né interfacce utente addizionali. Ciò semplifica l’uso e permette un’efficiente gestione del processo. Tutti i modelli resistono a temperature fino a 150°C e sono quindi adatti per CIP e SIP.

0 Condivisioni