Petrolio messicano, controllo italiano

L’oil & gas è un comparto di grande interesse per la Divisione Process Automation di Pneumax. Per la piattaforma petrolifera Deep-water Shell Vito, nel Golfo del Messico, la società ha sviluppato un sistema di controllo pneumatico per valvole on/off ottenendo vantaggi sia tecnici, che economici.

di Alma Castiglioni

I presupposti fondamentali per fornire soluzioni a valo,re aggiunto ai propri clienti sono, da un lato il possesso delle competenze specifiche per comprendere le effettive esigenze che vengono manifestate, dall’altro la presenza di strutture dedicate per poterle progettare e realizzare. Con questa convinzione Pneumax ha avviato negli anni un processo di “specializzazione” che ha portato a una ristrutturazione dell’organizzazione aziendale che prevede la creazione di divisioni verticali dedicate a settori caratterizzati da tecnologie e applicazioni molto specifiche: dall’automazione industriale, all’automotive, fino all’automazione di processo.

Competenze ingegneristiche specifiche per il comparto oil & gas
Nata nel 2016, la Divisione Process Automation sviluppa prodotti e soluzioni dedicati a settori che richiedono materiali specifici, come l’acciaio inox nel Food & Beverage, o prestazioni particolari come la pressione d’esercizio nell’oil & gas, uno degli ambiti in cui Pneumax sta focalizzando i propri investimenti. La società è in grado di produrre e commercializzare una vasta gamma di componenti eterogenei in termini dimensionali, prestazionali e di materiali impiegati, che vengono selezionati in base ai prodotti impiegati nel processo: gas, petrolio e altri prodotti chimici e petrolchimici.
Operare in questi settori significa assicurare il rispetto degli standard qualitativi internazionali. Pneumax è in possesso delle certificazioni ISO 9001:2008, ISO 14001:2004, OHSAS 18001:2007, delle certificazioni di prodotto come ATEX, EAC, FM, NEPSI e CU_TR012, nonché delle certificazioni SIL (Safety Integrity Level) relative alle performance di prodotto in termini di affidabilità. Pneumax segue il cliente dalla pre-vendita fino all’assistenza tecnica d’uso e manutenzione successiva alla consegna del prodotto.

L’applicazione: controllo pneumatico per attuazione valvole on/off
Un caso applicativo significativo è rappresentato dai sistemi di controllo pneumatico per attuazione valvole On-Off ingegnerizzati e prodotti in configurazione Manifold seguendo specifiche di progetto Shell per la piattaforma petrolifera Deep-water Shell Vito, posizionata nel Golfo del Messico, a 240 Km dalla costa di New Orleans in direzione SE.
La configurazione manifold di tale soluzione ha apportato notevoli vantaggi non solo tecnici, ma anche economici.
La soluzione proposta da Pneumax è risultata competitiva sia in termini di dimensioni d’ingombro – un aspetto di grande rilevanza nelle applicazioni Off-shore dove lo spazio disponibile è limitato – sia in termini di assemblaggio, grazie alla significativa ottimizzazione nell’utilizzo di raccorderia e tubazioni necessari alla connessione dei vari operatori pneumatici assemblati a pannello sul sistema di controllo.
Inoltre, trattandosi di applicazione NACE e Off-shore, tutta la componentistica utilizzata è stata realizzata in acciaio inox AISI316L, un materiale “nobile” in grado di garantire affidabilità e durata nel tempo.
In termini di contenimento dei costi la riduzione dei pesi e dell’utilizzo di materiale è stata valutata positivamente sia da Limitorque Flowserve, il cliente diretto di Pneumax, sia da sia Shell, l’End User del progetto. La capacità di ricerca di soluzioni innovative, supportata dalla flessibilità organizzativa, dall’esperienza nella progettazione e dall’abilità nel project management su soluzioni sempre più customizzate, consente oggi alla Divisione Process Automation di Pneumax di essere accreditata dai principali players internazionali, sia EPC contractor, sia end-user.

0 Condivisioni