Tutte le novità della nuova release

Tutte le novità della nuova release

La nuova release del software di calcolo KISSsoft 2020 contiene numerose novità, tra cui metodi supplementari per la valutazione dell’affidabilità del concept del riduttore, modifiche ai fattori di sicurezza calcolati, un linguaggio di programmazione (scripting) più ampio e l’integrazione dell’analisi FEM.

Tra le tante novità introdotte nella versione di quest’anno del software di calcolo KISSsoft, in primo piano vi è la valutazione dell’affidabilità del concept del riduttore. Infatti, oltre ai fattori di sicurezza, vengono richiesti sempre più spesso risultati in termini di affidabilità o di rottura a fatica. Oltre al metodo di calcolo secondo Bertsche ora sono a disposizione anche il metodo secondo AGMA 6006 e VDM 23904. Il calcolo è possibile per singoli processi di degrado, componenti, sottosistemi e riduttori completi. Ciò permette, ad esempio, di creare piani di manutenzione, ottimizzare la disponibilità a magazzino di pezzi di ricambio o confrontare due strutture di riduttori con un approccio globale. Rispetto alla versione precedente, sono state introdotte modifiche anche ai fattori di sicurezza calcolati; tali modifiche, anche di una certa entità, influiranno in futuro sul dimensionamento dei riduttori e sulle sicurezze minime richieste dalle direttive di certificazione.

I risultati dei calcoli FEM vengono ora rappresentati anche in KISSsoft.
I risultati dei calcoli FEM vengono ora rappresentati anche in KISSsoft.

Il linguaggio di programmazione (scripting) è stato ampliato

Per i calcoli su misura è stato ampliato il linguaggio di programmazione integrato. Grazie allo “SKRIPT” KISSsoft, automatizzazioni dei calcoli e “hooks” (preCalc, postCalc e così via. possono essere programmati in modo autonomo e personalizzato. Applicazioni tipiche sono, ad esempio, le analisi delle tolleranze, l’integrazione di metodi di calcolo aziendali, interfacce individuali e molto altro ancora. Il linguaggio di programmazione “SKRIPT”, di facile apprendimento, è disponibile in tutti i moduli KISSsoft.

Un formato per lo scambio dei dati sui riduttori

La norma VDI/VDE 2610 definisce un formato per lo scambio di dati sulla dentatura. Il formato Gear Data Exchange (formato GDE) consente la trasmissione digitale dei dati sulla dentatura tra i reparti Progettazione, Produzione fino alla Misurazione e Controllo Qualità. L’esportazione e l’importazione in formato GDE (versione 2.6) è disponibile in KISSsoft a partire dalla nuova e comprende la microgeometria e la macrogeometria di ruote cilindriche a dentatura diritta e elicoidale.

La valutazione ell’affidabilità del concept del riduttore è una delle novità introdotte in KISSsoft 2020.
La valutazione ell’affidabilità del concept del riduttore è una delle novità introdotte in KISSsoft 2020.

I risultati dell’analisi FEM sono integrati nel software

I risultati dei calcoli FEM della deformazione del corpo ruota e delle tensioni del piede del dente in 2D e 3D vengono ora rappresentati anche in KISSsoft. Per l’utente ciò significa una valutazione molto più rapida dei componenti e dei punti critici, nonché un miglior controllo del calcolo rispetto al passato.
I grafici come meshing, deformazione, così come lo stress secondo von Mises e altri, sono disponibili per la valutazione, mentre per un’analisi dettagliata è sempre consigliato il postprocessing con SALOME. Ciò rispecchia anche il trend e la strategia a lungo termine di KISSsoft, volta ad accelerare ulteriormente l’integrazione dei calcoli FE nei programmi di calcolo.

0 Condivisioni