Layouter può essere utilizzato per progettare sistemi di movimentazione basati sulle piattaforme modulari di Interroll.

Movimentare materiali in modo efficiente è sempre più semplice

La pianificazione e il progetto delle soluzioni di movimentazione dei materiali è ancora più semplice con Interroll Layouter. Utilizzando questo applicativo, che può essere integrato in modo trasparente all’interno di AutoCAD, progettisti e integratori di sistemi possono ora visualizzare in modo completo sistemi di movimentazione ancora più complessi.

Sondaggio Logistica di produzione nelle medie imprese: Infografica 1.
Sondaggio Logistica di produzione nelle medie imprese: Infografica 1.

Con il supporto delle nuove macchine per la movimentazione e lo stoccaggio dei pallet all’interno del suo software di pianificazione, Interroll ha ulteriormente ampliato il campo di applicazione del suo tool informatico Layouter. Utilizzando questo applicativo, che può essere integrato in modo trasparente all’interno di AutoCAD, progettisti e integratori di sistemi possono ora visualizzare in modo completo sistemi di movimentazione dei materiali ancora più complessi e, con un semplice click del mouse, richiedere una quotazione o predisporre una lista completa dei prodotti da ordinare. Grazie alla completa digitalizzazione del processo di progettazione, l’impegno richiesto ai clienti viene ridotto anche fino al 90%, in base alla situazione iniziale.

Visualizzare la pianificazione nel suo complesso

La capacità di visualizzare la pianificazione tecnica è uno dei requisiti centrali nel campo della progettazione delle moderne soluzioni per la gestione dei flussi di materiali. Tuttavia, il percorso dalla prima progettazione dell’impianto alla pianificazione tecnica dettagliata del progetto, che porta alla preparazione di un’offerta e all’aggiudicazione concreta del contratto, nella maggior parte dei casi è ancora caratterizzato da importanti discontinuità nei processi di lavoro. Ad esempio, le prime visualizzazioni iniziali della soluzione complessiva devono essere suddivise successivamente in tutti i singoli componenti degli impianti. Layouter consente di evitare questa fase del processo. Progettisti e integratori di sistemi possono ora visualizzare la soluzione di trasporto pianificata sulla base dei parametri desiderati. Inoltre il software specifica contemporaneamente anche tutti i componenti tecnici necessari per realizzare la rispettiva soluzione, mentre la modularità plug-and-play delle piattaforme di trasporto Interroll garantisce l’eliminazione dello sforzo ingegneristico necessario per creare la soluzione complessiva.

Sondaggio Logistica di produzione nelle medie imprese: Infografica 2.
Sondaggio Logistica di produzione nelle medie imprese: Infografica 2.

I vantaggi di questo approccio sono notevoli: già con il suo primo progetto, l’utente di AutoCAD dispone di tutte le informazioni tecniche per definire la soluzione di trasporto desiderata e, quando sono stati definiti degli accordi quadro speciali, vengono integrate anche tutte le necessarie informazioni sui prezzi dei vari componenti. Ciò significa che i dati di progettazione possono essere facilmente riutilizzati per il successivo processo di quotazione o di ordinazione. Il tool Layouter di Interroll può essere utilizzato per progettare sistemi di movimentazione basati sulle piattaforme modulari di Interroll, come ad esempio la Modular Conveyor Platform (MCP), la MPP o le relativa soluzioni di stoccaggio. L’applicazione gratuita è disponibile come plug-in per una versione completa di AutoCAD, a partire dalla versione 2014. Il tool Layouter è compatibile con Windows 7 e Windows 10; Microsoft Excel è richiesto sul computer della postazione di lavoro.

Sondaggio Logistica di produzione nelle medie imprese: Infografica 3.
Sondaggio Logistica di produzione nelle medie imprese: Infografica 3.

Pianificare e automatizzare al meglio “l’ultimo miglio” delle aree di produzione

Il sondaggio “Logistica di produzione nelle medie imprese” commissionato da Interroll e condotto dall’agenzia Faktenkontor (Amburgo) ha rivelato che la domanda potenziale di sistemi automatizzati per la gestione dei flussi di materiale da parte delle aziende manifatturiere tedesche è ancora alta. Automazione e robotica sono tecnologie chiave per aumentare competitività, qualità e sostenibilità nella produzione industriale. Per sfruttare al meglio il potenziale di produttività di queste tecnologie, la gestione del flusso interno dei materiali svolge un ruolo centrale. Ciò vale non solo per la movimentazione di materiali su linee di assemblaggio o robot, ma anche per ottenere un collegamento il più possibile senza interruzioni tra le aree di stoccaggio e prelievo e le merci in entrata e in uscita. Ad oggi, a quanto rileva il sondaggio, la percentuale media di automazione della gestione interna dei materiali è di appena il 53% e nemmeno una società su cinque (19%) raggiunge un livello di automazione superiore al 75% per questi processi.
Per il sondaggio sono state contattate 200 società di produzione tedesche, con un numero di dipendenti compreso tra 50 e 500 dipendenti e un fatturato fino a 500 milioni di euro. Le aziende appartengono a una vasta gamma di settori merceologici, tra cui l’ingegneria meccanica e l’industria alimentare e dei beni di consumo.

Alla luce dei risultati, Interroll sta lavorando attivamente ad una nuova soluzione – Smart Pallet Mover, o SPM – per organizzare e automatizzare al meglio “l’ultimo miglio” delle aree di produzione. Questa nuova interfaccia migliorerà il collegamento tra le diverse fasi del flusso di materiali, cioè la movimentazione, l’organizzazione, l’ingresso e l’uscita dei pallet. L’SPM può essere utilizzato non solo in prossimità di macchine di produzione, ma anche tra diverse celle di produzione all’interno dello stesso processo di fabbricazione. Le infografiche 1, 2 e 3 sintetizzano i risultati del sondaggio.

0 Condivisioni