Il nuovo sistema di lubrificazione garantisce lunga vita alle catene

Rispetto per l’ambiente, quantità di prodotto ottimizzate e resistenza: sono questi gli ingredienti della soluzione iwis, sviluppata per rispondere a tutte le problematiche degli utilizzatori di trasmissioni a catena.

di Aldo Biasotto

Il sistema di lubrificazione CLA (Chain Lubrication Application) di iwis garantisce resistenza e una lubrificazione regolare, assicurando usura ridotta e un aumento della vita utile della trasmissione a catena.
La maggior parte dei problemi riguardanti le catene potrebbero essere evitati con una rilubrificazione adeguata. Questo è stato il motivo principale per cui iwis ha deciso di ampliare il proprio portafoglio e includere un nuovo prodotto orientato all’assistenza.
Grazie all’impiego di un dispositivo speciale, il nuovo sistema di lubrificazione CLA applica continuamente lubrificante sulla trasmissione a catena e sugli altri componenti garantendo così una lunga vita utile della catena stessa in modo economico, pulito e preciso.

Grazie all’applicatore si utilizzano quantità minime di prodotto
Durante lo sviluppo del nuovo sistema di lubrificazione per trasmissioni a catena, iwis Engineering, il dipartimento di R&S interno all’azienda, si è concentrato sulla manutenzione: l’obiettivo era allungare la vita utile della catena garantendone una lubrificazione adeguata.
Il risultato è un sistema di lubrificazione estremamente efficiente utilizzando quantità minime di prodotto.
L’applicatore speciale, realizzato in materiale a elevate prestazioni, funge da serbatoio attraverso il quale vengono continuamente distribuite piccole quantità di lubrificante alla trasmissione, nei punti precisi in cui è realmente necessario. In tal modo si evita da una parte che la catena a rulli non venga sufficientemente lubrificata, e dall’altra l’uso di volumi inutilmente elevati di olio applicati sulla catena: una soluzione rispettosa dell’ambiente e “verde”, che riduce i costi e il rischio di contaminazione delle attrezzature dello stabilimento.

Soluzioni speciali e rispettose dell’ambiente
Le pompe del CLA possono essere attivate separatamente con un temporizzatore oppure integrate semplicemente nel PLC della macchina. Le dimensioni compatte semplificano le operazioni di adattamento del dispositivo in impianti e macchine già esistenti. Grazie a una pressione della pompa che raggiunge i 70 bar, i distributori sono in grado di servire fino a 16 punti di lubrificazione con lubrificante sufficiente, senza contaminare l’ambiente e sprecare prezioso prodotto. Gli applicatori speciali, realizzati in poliuretano espanso, sono estremamente robusti e disponibili in diverse versioni, incluse progettazioni personalizzate.

0 Condivisioni