I riduttori garantiscono sicurezza e affidabilità anche nel parco divertimenti

Rossi S.p.A. azienda specializzata nel campo dei riduttori e motoriduttori, è stata selezionata come Partner per il progetto Luna Farm presso FICO Eataly World.

Entro la fine dell’anno Zamperla inaugurerà a Bologna, presso FICO Eataly Word, un’esperienza di puro divertimento dedicata ai bambini e alle loro famiglie: Luna Farm, il primo parco divertimenti indoor a tema contadino in Italia.

La sicurezza e l’affidabilità delle applicazioni Rossi saranno parte integrante delle attrazioni Crazy Bus, Magic Bikes e Jump Around presenti a Luna Farm. Una gamma di riduttori epicicloidali, serie EP e riduttori ad assi ortogonali, serie G di ultima generazione arricchiti da diverse esecuzioni garantiscono minimi ingombri e prestazioni elevate.

Grazie all’esperienza e al know-how acquisito in oltre 60 anni di attività Rossi S.p.A. offre al cliente un servizio di consulenza completo e personalizzato in ogni fase progettuale, standard qualitativi elevati e incremento di efficienza in ogni fase del processo produttivo.

Le applicazioni realizzate per le attrazioni presso Luna Farm si uniscono alle altre già installate presso altri parchi a livello mondiale, tra cui il Luna Park di Coney Island e Victorian Gardens a Central Park, icone della città di New York.

Luna Farm è il frutto della collaborazione tra Zamperla Group, player mondiale nel settore entertainment da oltre 50 anni, e FICO Eataly World, il parco del cibo più grande del mondo, aperto a Bologna nel novembre del 2017. Il luna park contadino occuperà una superficie coperta di circa 6.500 metri quadrati, nell’area del CAAB – Centro Agroalimentare Bologna dove sorge FICO, ha richiesto investimenti per 11 milioni di euro.

0 Condivisioni