Federtec: continua la crescita, sebbene meno sostenuta rispetto alle aspettative

Si è tenuta ieri, 19 marzo, la Giornata Economica “di primavera” ASSIOT/ASSOFLUID, la prima come Federtec, come ha sottolineato Fabio Gallo (nell’immagine), Presidente della Commissione Economica, in apertura dei lavori.

Fabrizio Cattaneo (Segretario ASSIOT) e Marco Ferrara (Direttore Assofluid) hanno messo a confronto, come d’abitudine, le previsioni della giornata economica dello scorso autunno con i risultati reali del 2018: i consuntivi di fine anno sono positivi sia per Assiot che per Assofluid, ma la crescita per entrambi i comparti è stata al di sotto delle aspettative, a causa del rallentamento che ha caratterizzato l’ultimo trimestre dell’anno.

Alla presentazione dei dati di settore ha fatto seguito la relazione di Emanuela Carcea, del Centro Studi FEDERMACCHINE (www.federmacchine.it), che ha messo a confronto la struttura economica e finanziaria, e le performance, di ASSIOT, ASSOFLUID e della stessa FEDERMACCHINE.

A cura di Invest in Turkey – l’Ufficio Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia – la presentazione “La Turchia vola”, un focus sulle potenzialità di un Paese caratterizzato da solidi indici macroeconomici, in grado di attirare gli investitori stranieri grazie alla politica di incentivi. Il titolo della presentazione sottolinea, in particolare, il know-how turco all’avanguardia in campo aeronautico: la Turchia è uno dei pochi paesi al mondo in grado di progettare e costruire aerei ed elicotteri.

20 Condivisioni