Acquisizione nel campo della produzione di ingranaggi

Gleason Corporation ha reso noto di aver sottoscritto, a titolo definitivo, l’acquisizione dalla Daetwyler Industries AG e dalla MDC Max Daetwyler AG, di tutti gli asset riconducenti al settore di honing per ingranaggi Faessler.

Col brand Faessler, Daetwyler produce da tempo macchine, attrezzature e utensili per la lavorazione di honing di ingranaggi finiti di grande precisione. Il business della divisione Faessler, che conta all’incirca 70 dipendenti, verrà acquisito da una nuova filiale Gleason, la Gleason Switzerland AG, e continuerà a operare presso le attuali sedi di Bleienbach e Dietikon, entrambe in Svizzera. Gleason si avvalerà dell’attuale team direzionale ed è pronta ad accogliere tutti gli attuali collaboratori.

La transazione scorporerà sostanzialmente tutti gli asset del business Faessler che verranno trasferiti in blocco in accordo con lo Swiss Merger Act. È soggetta ai tempi di preavviso dei dipendenti e ad altre condizioni di cessazione attività, per cui verrà completata entro aprile 2019.

Nel commentare l’acquisizione, John J. Perrotti, Presidente e amministratore delegato di Gleason Corporation, ha detto: “Faessler è leader nella tecnologia honing per ingranaggi e si complementa in maniera ottimale con la linea produttiva di Gleason per la lavorazione di ingranaggi finiti dopo tempra. Faessler ha una presenza globale nei mercati che sarà sinergica con la rete commerciale e di assistenza tecnica di Gleason, a beneficio di tutti i clienti presenti e futuri”.

Ralph Daetwyler, amministratore delegato di Daetwyler Global Tec Holding, ha commentato: “Siamo lieti di entrare in un gruppo come quello di Gleason con la sua lunga tradizione nella

tecnologia di produzione degli ingranaggi. Siamo quindi orgogliosi di quanto ha conseguito il team Faessler finora e sicuri di poter continuare sulla strada del successo e della crescita entrando a far parte di Gleason, che è leader del settore. Tutto ciò è molto motivante.”

0 Condivisioni